Premio Logistico dell’anno 2020

da: rassegna stampa di Assologistica – 8 Gennaio 2021

PER IL PROGETTO “CLASS-PEOPLE DEVELOPMENT SYSTEM-PDS”
Class ha da sempre visto la Corporate Social Responsibility quale parte di una visione più ampia dell’essere umano, coniugando l’adozione di comportamenti che armonizzano gli obiettivi economici con quelli umani e sociali in modo sostenibile e integrato. Ha quindi deciso di sviluppare il People Development System, in cui dall’ormai classico “management system” si passa a un sistema integrale che fa attenzione all’uomo a 360 gradi.

RICEVONO IL PREMIO:
in alto, da sinistra: Carlo Bolis, area manager, Morena Leccioli, chief financial officer, Angelo Piffer, chief executive officer, Daniele Longo, area manager.
In basso, da destra: Danilo Rossi, manager del servizio di prevenzione e protezione, Adriano Dulio, chief operating officer, Alberto Zanzi, HR director, Andrea Governoli, area manager.

 

 

CLASS – Per l’innovazione in ambito Corporate Social Responsibility (CSR) con il PDS – People Development System.

CLASS è un fornitore di servizi logistici in-house che persegue una nuova concezione del ruolo dell’impresa: fa proprie le aspettative della società con cui opera e delle persone che collaborano con essa, consapevole del fatto che sono l’elemento chiave dell’organizzazione. 
Per raggiungere questo scopo ha deciso di ideare PDS: People Development System: un sistema che oltrepassa il classico management system per fondere la CSR in una vision più ampia di people strategy, adottando comportamenti che armonizzano gli obiettivi economici con quelli umani e sociali in modo sostenibile ed integrato.
Il PDS è diventata una road map che parte dalla tutela sui luoghi di lavoro in termini di rispetto assoluto delle norme e dei diritti sul luogo di lavoro stesso.
È partita dall’assicurare il diritto al lavoro e promuovere un ambiente lavorativo sicuro per il raggiungimento di alti standard di produttività con particolare attenzione all’alto valore aggiunto derivante dalla valorizzazione del personale; prosegue con l’attenzione alle esigenze del personale stesso che porta all’implementazione di una serie di azioni che contribuiscono al miglioramento della qualità, tra cui pratiche di welfare aziendale formali e informali per il benessere dei propri dipendenti.
È un percorso che diventa Responsabilità Sociale di impresa con iniziative sia a favore dei lavoratori che del territorio circostante.
Significa attenzione all’uomo a 360° gradi, in cui ciascun elemento che lo compone ed interessa è causa ed effetto dell’altro: dal suo coinvolgimento come protagonista dei risultati aziendali alla tutela della sua salute, dal rispetto delle diversità alla promozione dei diritti della persona ed alla difesa della sua dignità.